Skip to content

SAND FLIES: DOVE SONO E COME PROTEGGERSI

novembre 9, 2015

insettoSand flies, moscerini della sabbia, pappataci, mosche della spiaggia, molti sono i nomi che identificano l’odioso insetto che spesso rovina le vacanze di chi si reca nelle zone tropicali. Questi moscerini non si vedono, non si sentono, non fanno rumore, non ci si accorge nemmeno di essere stati punti..fino a quando non ci si ritrova improvvisamente pieni di punture rosse che prudono fastidiosamente. Prurito che si differenzia da quello del morso delle zanzare perché invece di scomparire in poche ore persiste per giorni.. Tendenzialmente i sand flies non sono pericolosi perché non trasmettono la malaria, ma in alcuni rari casi possono essere portatori di leishmaniosi.

Dove si trovano i sand flies?

Sfortunatamente in tutti i paradisi tropicali, in quanto accomunati dallo stesso clima caldo e umido. Tuttavia le zone in cui arrivano le maggiori segnalazioni di turisti “massacrati” sono l’Honduras (per esempio l’isola di Roatan), i cayos del Belize, le isole della Tailandia e della Cambogia, i Caraibi e le Seychelles.

Le Maldive risultano relativamente sicure con pochi moschini.

Molti grandi resort “bonificano” le loro spiagge ma alcune accortezze vanno comunque seguite perché nessuna disinfestazione e’ completamente funzionante. Va inoltre segnalato che in molte nazioni gli interventi di disinfestazione sono vietati, a tutela dell’equilibrio ecologico dell’ambiente.

downloadCome evitare di essere morsi dai sand flies?

  • La regola fondamentale e’ quella di allontanarsi dalla spiaggia prima del tramonto, ora in cui i moscerini si scatenano. Meglio godersi un aperitivo in terrazza, preferibilmente vestiti. Tanto le ore di sole ai tropici iniziano la mattina presto!
  • I sand flies adorano le spiagge in cui la vegetazione arriva quasi fino al mare. Perciò meglio dotarsi di ombrellone ed evitare di stare all’ombra sotto le piante, specialmente dopo un’acquazzone.
  • I repellenti per zanzare sono inutili perché questi insetti non sentono gli odori. Molte persone suggeriscono di cospargersi abbondantemente di olio Johnson. L’utilità starebbe nel fatto che a causa del viscidume della pelle i moscerini non riescono a pungere.
  • Evitate di stare sdraiati in prossimità di relitti e di qualsiasi tipo di legno marcio (anche un tronco d’albero). La stessa accortezza vale per mucchi di alghe secche e similari.
  • Non tutti vengono morsi dai sand flies! E l’effetto dei morsi dipende dalla vostra predisposizione allergica.

Cristina

Annunci

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: