Skip to content

CAMBIO VITA A LAS VEGAS: LA DURA VITA DI UN CROUPIER (MARCO)

luglio 20, 2015

Las-Vegas-StripLas Vegas è una città estremamente particolare. Si trova nel bel mezzo del deserto, circondato da montagne. Sembrerebbe un posto dimenticato dal mondo, invece qui è nato un universo parallelo. Meta ambita da giocatori e scapoli di tutto il globo, è universalmente riconosciuta come la capitale del divertimento. Ma se tutti o quasi conoscono questo aspetto di Sin City, in molti saranno curiosi di scoprire un’altra faccia della città.

Abbiamo provato a guardare attraverso gli occhi di chi a Las Vegas ci lavora, di chi in un certo senso rende molte delle attività possibili. Sto parlando dei croupier, i dealer, i mazzieri. Chiamateli nella lingua che più vi piace, ma insomma avete capito di chi si tratta. Professionisti del gioco d’azzardo, ben vestiti (se vestiti) e quasi sempre sorridenti, pronti a darvi preziosi consigli sui giochi, capaci di farvi vincere una fortuna o di farvi finire sul lastrico.

Avete mai immaginato di lasciare tutto e provare a cambiare vita in una città così? Quanti di voi si sono mai chiesti come sia essere un croupier di livello in uno dei migliori casinò di Las Vegas? C’è chi lo ha fatto, oggi siede dietro a un tavolo verde e ha raccontato la sua storia.

thCAL36PHDForse non immaginate quanto possa essere difficile diventare un professionista affermato. Molti di voi non riusciranno a credere quanti ostacoli si trova davanti un aspirante dealer. Non serve una laurea, ma di certo non è sufficiente essere appassionati di poker e saperci fare con un mazzo di carte. E’ necessario avere talento e, soprattutto, dedicarsi anima e corpo all’allenamento. In media, chi vuole accedere a un provino in un casinò, deve affrontare un massacrante percorso di formazione. Giornate intere passate a mescolare carte, a distribuire fiches, a lottare contro il tempo, con istruttori pronti a mettere alla prova le capacità di lavorare sotto pressione. Ad esempio per ottenere un provino in classe e superare il corso, gli studenti devono essere in grado di mescolare sei mazzi di carte entro due minuti. In un casinò non sarebbe abbastanza: i croupier hanno a disposizione solo un minuto e dieci secondi.

Vi siete fatti un’idea? Non abbastanza. Vita di un croupier a Las Vegas è una guida interattiva, creata per farvi immedesimare nella vita di un croupier. Contiene aneddoti di vita vissuta, storie bizzarre e talvolta scioccanti, raccolte attraverso le testimonianze di alcuni professionisti di Las Vegas. Eccone un piccolo assaggio, direttamente dalle confessioni di un croupier:

  • Conoscevo una croupier che fu licenziata in tronco perché si faceva vento per non respirare il fumo. Il cliente ha diritto a fumare e una volta mi sono ritrovata con un tavolo pieno di fumatori a cui nulla importava che fossi all’ottavo mese di gravidanza.
  • Un’altra sera, al tavolo da poker, un cliente fece la sua puntata per poi cadere per terra. Mentre la sicurezza e i paramedici lo assistevano, il supervisore di sala andò a chiamare la moglie, che stava giocando alle slot machine. Nel vedere il marito a terra, la moglie chiese se le fiches fossero le sue e se fossero ancora in gioco. Lo erano, allora si sedette e andò avanti per vincere il piatto.
  • Era un venerdì sera e stavo servendo a un tavolo di blackjack al completo, quando l’uomo al centro aprì un pochino il soprabito, scoprendo un serpente di media taglia intorno al collo. Gli chiesi se era vero e prima che potesse rispondermi, quella testa si mosse e mi fissò!
  • Ero a un tavolo del blackjack e due uomini stavano seduti a bere della birra. Uno degli uomini fece ridere l’altro e poi mi sputò addosso della birra.

Queste sono alcune storie realmente accadute nei casino della “città del peccato”, ma chissà quante altre se ne potrebbero raccontare. Un mestiere apparentemente semplice e di successo, nasconde diverse insidie. Non sottovalutate la figura di un croupier, ricordatevi quante ne ha dovute passare per stare dietro quel tavolo e, anche quando un giocatore gli darà 600$ di mancia, sappiate che saranno meritati. Se state pensando di cambiare vita e trasferirvi nella città del peccato, beh, almeno siate consapevoli di ciò che potreste trovarvi davanti!

 Marco Saccà

Annunci

From → USA

Lascia un commento

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: