Skip to content

ALLA SCOPERTA DI TORINO (ANNA)

febbraio 26, 2015

2244914254_5ff4160726_bIndecisi sulla vostra prossima meta vacanziera? Stanchi di dover fare mille e un progetto su viaggi ai confini del mondo che poi per questioni di budget rimangono soltanto un sogno nel cassetto? Nessun problema, perché la soluzione ideale potrebbe essere molto più vicina di quanto pensate. La tendenza a considerare l’erba del vicino più verde spesso ci porta a dimenticare quante e quali meraviglie ci lasciamo alle spalle nel nostro beneamato paese.

In questa piccola rubrica andremo a scoprire i tesori nascosti dell’antica capitale sabauda, nonché culla del Risorgimento italiano: Torino. Il capoluogo piemontese è una vera miniera d’arte, cultura e tradizioni, permeata da secoli di storia e un dinamismo che ancora oggi attira una gran quantità di giovani provenienti da qualsiasi parte d’Italia.

Raggiungerla è molto semplice, e non solo per il pratico collegamento low-cost con l’aeroporto di Torino-Caselle, ma anche per le numerose offerte sui treni presenti online. Per fare la scelta migliore è possibile utilizzare piattaforme come virail all’interno della quale potrete comparare in pochi e semplici click le migliori tariffe disponibili. Inserendo ad esempio la tratta in treno pochi e semplici click le migliori tariffe disponibili. Inserendo ad esempio la tratta in treno Milano-Torino, avrete in pochi secondi una panoramica delle varie opzioni disponibili e potrete scegliere quella più adatta a voi in termini di prezzo e orario. Viaggiando in treno inoltre vi ritroverete direttamente in centro città e non dovrete pensare ai vari trasferimenti da e per l’aeroporto! 

torinoIl simbolo di Torino è la Mole Antonelliana, un progetto risalente al 1863 ideato da Alessandro Antonelli. Concepita come tempio israelitico, quindici anni più tardi venne ceduta al Comune per trasformarla in un monumento dedicato a Vittorio Emanuele II, re d’Italia.

L’aspetto che colpisce maggiormente quando si visita la città sono indubbiamente le ampie piazze disseminate un po’ dappertutto, specialmente nel centro. Da Piazza Castello a Palazzo Madama c’è soltanto da rimanere a bocca aperta. Senza considerare i portici costruiti in diversi periodi storici sotto i quali in re poteva passeggiare per le vie del centro a prescindere dalle condizioni atmosferiche.

Gli amanti della storia e delle religioni potranno recarsi presso il Duomo di San Giovanni e visitare la Cappella della Sacra Sindone, nel quale secondo la tradizione cristiana sarebbe stato avvolto il corpo di Gesù Cristo nel sepolcro. Che dire invece del Castello e del Parco Fluviale del Valentino, ridisegnato nell’ottocento dal paesaggista francese Barrillet Deschamps. Il Castello è stato inserito dall’Unesco nella lista del Patrimonio dell’Umanità così come altre residenze sabaude presenti in Piemonte.

Torino è anche la patria delle antichità egizie in Italia, grazie al suo museo a tema presente da quasi due secoli. La data di fondazione infatti risale al 1826, quando il re di Sardegna, Carlo Felice, acquisì una collezione importante di opere dal console francese Bernardo Drovetti che operava in Egitto. Oggigiorno l’esposizione può vantare oltre trentamila pezzi unici, come la statua di Ramesse II e le tombe intatte di Kha e Merit.

Non solo arte antica ma anche opere moderne: a Torino infatti si può visitare la Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, contenente oltre 45.000 opere divise in sculture, disegni incisioni, dipinti e installazioni fotografiche.

Infine spazio alle specialità enogastronomiche. Gli amanti della buona cucina non potranno rimanere delusi da quanto la città è in grado di offrire. Vini locali e piatti tipici renderanno il vostro soggiorno a Torino indimenticabile sotto ogni punto di vista. Che aspettate, non avete ancora preparato le valigie?

 

Anna

Annunci

From → Italia

One Comment

Trackbacks & Pingbacks

  1. GITA IN VALLE D’AOSTA | postinelmondo

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: