Skip to content

NUOVE DESTINAZIONI IN AFRICA

gennaio 30, 2014

africaNel corso dell’ultimo decennio i cataloghi dei tour operator si sono arricchiti di molte nuove destinazioni in Africa e paesi come il Mozambico e l’Uganda, prima esclusi dalle rotte turistiche, hanno iniziato a diventare mete ambite dai viaggiatori. Ma il processo e’ ancora in corso e molte altre Nazioni africane stanno timidamente aprendo le frontiere al turismo. Gemme nascoste che per troppo tempo sono rimaste isolate ed abbandonate a se’ stesse, per colpa di guerre civili o di mancanza di infrastrutture.

Ecco perciò una lista di nuove destinazioni in Africa, ancora incontaminate e adatte a veri viaggiatori:

sao tomeSao Tome e Principe
Ex colonie portoghesi, queste due isole al largo delle coste del Gabon hanno tutte le carte in tavola per scalare le vette del turismo mondiale: natura rigogliosa, mare stupendo, spiagge da sogno, vecchie dimore coloniali e piantagioni di caffè. Infatti sono previsti grossi investimenti! Per il momento gli hotel sono ancora pochi ma il Bom Bom Resort mi sembra delizioso: http://www.bombomprincipe.com
Se si vuole considerare Sao Tome come estensione mare di una vacanza piu’ naturalistica, una buona idea e’ quella di abbinare un tour del Gabon, dove si possono vedere i rari gorilla di pianura https://postinelmondo.wordpress.com/2013/08/02/dove-si-possono-vedere-i-gorilla-in-africa/
Le isole sono comodamente raggiungibili con la Tap Portugal, che opera collegamenti diretti da Lisbona.

sierra leoneSierra Leone
La guerra civile si è conclusa e le belle spiagge vicino a Freetown sono pronte ad accogliere i turisti. Best Tours e Kuoni hanno già iniziato a proporle, anche come estensione mare dei tour in Marocco. Tra i punti forti della Sierra Leone si possono citare le coste incontaminate e la mancanza di jet lag, che ne fanno una meta ideale per chi cerca il caldo durante i nostri mesi invernali.
Tra le strutture spicca l’hotel The Place, sulla spiaggia di Tokeh nelle vicinanze di Freetown, che offre un contesto di lusso a prezzi più che accettabili http://theplaceattokehbeach.com

dancaliaDancalia
La Dancalia settentrionale si trova ai confini nord-orientali dell’Etiopia ed è raggiungibile da Addis Abeba tramite un lungo tragitto di 550 km su strade dissestate. Non si tratta perciò di una vacanza relax ma di una vera e propria avventura che vi porterà nella più grande depressione terrestre, a più di 100 metri sotto il livello del mare, dominata da un’enorme piana di sale attraversata da carovane di dromedari utilizzati per trasportare mattonelle di questo prezioso minerale.
Il punto focale del viaggio è il Dallol, un grande cratere vulcanico caratterizzato da colori fluorescenti, dal rosso al blu intenso, creati dalla presenza di laghetti acidi e combinazioni di minerali. Un panorama talmente surreale e technicolor da sembrare di un altro pianeta.
La Dancalia e’ uno dei luoghi più inospitali della terra perciò non è possibile turismo fai da te, ma bisogna affidarsi ad un tour operator serio.
Tra tutti segnalo I Viaggi di Maurizio Levi che propongono un giro esteso della zona ma anche un “Dancalia express” per chi ha pochi giorni a disposizione. http://www.deserti-viaggilevi.it/destdtls.php?IDD=34&itn=1
In alternativa si puo’ abbinare la Dancalia al tour delle chiese copte scavate nella roccia https://postinelmondo.wordpress.com/2014/01/17/foto-dalletiopia/

bujigosIsole Bijagos
Questo arcipelago di 88 isole, classificato dell’Unesco come Riserva della Biosfera, si trova davanti alle coste della Guinea Bissau ed offre un paradiso naturale immutato da secoli, dove il concetto di modernità non è ancora arrivato.
Una vera chicca totalmente estranea al turismo di massa, dove sarete gli unici a stazionare su spiagge immacolate.
Un buon modo per visitarle è farlo in crociera, sull’Africa Queen, una bella barca con 15 cabine che fa il giro delle principali attrazioni dell’arcipelago.
http://www.azalai.info/Africa/Guinea%20Bissau/Bissau-bijagos-9gg.htm
In alternativa I Viaggi di Maurizio Levi propongono un interessante tour, che unisce relax in spiaggia a visite di interesse antropologico alle popolazioni locali
http://www.deserti-viaggilevi.it/programmidestinazioni/bijagos.pdf

Tutte le mete sopracitate promettono di offrire grandi emozioni ai viaggiatori che le sceglieranno ma vanno valutate con oculatezza, sapendo che qualche scomodità o disguido ci sarà ma che va accettato con spirito “africano” e capacità di adattamento.
Anche una buona salute e vaccinazioni adeguate (febbre gialla, tifo, colera) sono presupposti indispensabili.
In compenso ne ricaverete grandi soddisfazioni e la possibilità di sentirsi “tra i primi” in territori che un giorno saranno di tutti, ma per ora solo vostri.

Cristina

Annunci

From → Africa

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: