Skip to content

CONSIGLI PER VISITARE SAO LUIS ED IL PARCO DEI LENCOIS MARANHENSES

luglio 15, 2013

lencoisIl parco nazionale dei Lencòis Maranhenses è la principale attrazione turistica dello Stato del Maranhào, situato nel lato nord-orientale dell’enorme Brasile. Deve il suo nome alle imponenti dune bianche che lo contraddistinguono e che sembrano “lenzuola” (lencois in portoghese).

Il parco si estende su una superfice di 1550 kmq ma non è semplice da raggiungere, perchè situato in  una zona remota ed ancora fuori da altri più battuti percorsi turistici brasiliani. Il modo più “veloce” per visitare il parco è quello di arrivare in aereo a Sao Luis e da lì proseguire via bus fino al paese di Barreirinhas, punto di partenza per le escursioni alle dune.

sao luisSao Luis è una città di stampo coloniale e nel suo centro storico si intravedono i segni della passata magnificenza, tra case pastello, strada acciottolate e piazze animatissime durante la notte. Tuttavia, a differenza di altre città coloniali (come per esempio Olinda), qui lo stato di decadenza è evidente e molti palazzi necessiterebbero di sostanziosi lavori di restauro se si volesse riportarli alla bellezza di un tempo. Perciò il consiglio è quello di sostare a Sao Luis solo una notte, in modo da poter partire il mattino dopo per Barreirinhas, da cui dista 260 km, ossia più o meno 3 ore di bus.

lencois maranhensesUna volta arrivati a Barreirinhas potrete prendere parte ad un gita in fuoristrada fino al parco dei Lencois. Dopo quasi 40 minuti di percorso sterrato in jeep, attraverso una splendida natura selvaggia, si arriva all’inizio delle dune. Da qui in avanti si prosegue a piedi, seguendo la guida su e giù per enormi “colline” di sabbia bianca.
Ma i Lencois Maranhenses non sono solo deserto: la loro particolarità è quella di essere disseminati di pozze d’acqua cristallina dove è possibile fare il bagno. Le due pozze più grandi sono la Lagoa Azul e la Lagoa Bonita. Molto divertente è la possibilità di rotolarsi giù dalle dune finendo direttamente in acqua. Non dimenticate il costume!
La gita si conclude al tramonto, dopo aver visto l’affascinante spettacolo del sole che cala velocemente tra le dune.

fiume pregIl paese di Barreirinhas non offre molto, tuttavia è consigliabile fermarsi una notte di più per prendere parte alla bella escursione sul fiume Preguicas. La gita in barca prevede la navigazione del fiume, attraverso uno straordinario paesaggio che alterna dune e mangrovie, fino al piccolo paese di Caburè, che sorge in una secca tra il fiume e l’oceano. La spiaggia è bellissima: ampia, oceanica, deserta, totalmente selvaggia.
Qui potrete fare il bagno, affittare un quad e girare sulla spiaggia, oppure mangiare in una delle baracche che si trovano fronte mare. Oltre a Caburè, la gita prevede una sosta al faro di Mandacaru, un piccolo villaggio di pescatori.

Quando andare: il parco dei Lencois Maranhenses rende al meglio alla fine della stagione delle pioggie, tra marzo e settembre, quando l’acqua piovana ha formato le famose lagune che contraddistinguono il panorama. Tuttavia durante la nostra visita, ad agosto, di acqua ce n’era poca…perchè pare che non sia piovuto a sufficienza nei mesi antecedenti. Tenetevi informati.

Dove mangiare:
a Barreirinhas non dovete perdere il ristorante Barlavento, situato sul lungo fiume. Niente di lussuoso, tavoli in plastica, ma cucina ottima! Veramente buonissimo il pesce in salsa di frutto della passione. A Sao Luis potete invece provare il Don Francisco, in centro storico, che offre tipica cucina del Maranhao. In entrambi i locali aspettatevi “tempi brasiliani”, ossia minimo mezzora per poter addentare qualcosa.

Tour: la gita ai lencois e al fiume Preguicas possono essere prenotate a Barreirinhas tramite tour operators locali. Se invece volete comodamente prenotare dall’Italia, opzione consigliata per evitare contrattempi, un ottimo tour operator che tratta il Brasile e questa zona specifica è Promobrasil http://www.promobrasil.com

Consigli: durante la visita dei Lencois non dimenticate di portare con voi una bottiglia d’acqua. Una volta partiti con le jeep non troverete nessun posto dove poter comprare qualcosa.

Non si può andare in Brasile e non visitare Rio! Leggi l’articolo sulla spiaggia di Ipanema https://postinelmondo.wordpress.com/2012/12/14/rio-de-janeiro-una-giornata-ad-ipanema/

CRISTINA

Annunci

From → Sud America

Lascia un commento

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: