Skip to content

RIO DE JANEIRO: RELAX SULLA SPIAGGIA DI IPANEMA

dicembre 14, 2012

DSCN0706Rio de Janeiro è da sempre una delle mete più amate dai viaggiatori italiani, nonchè la destinazione turistica più frequentata di tutto il Brasile. La città non offre monumenti imperdibili o musei di particolare interesse, ma vanta meritatamente il titolo di Cidade Maravilhosa (Città Meravigliosa) grazie al suo straordinario contesto naturale e alla sfrenata vivacità dei suoi abitanti.

Alle spalle la lussureggiante foresta di Tijuca, davanti l’oceano, in mezzo una metropoli sterminata: ecco la vera bellezza di Rio, che riesce a far convivere un enorme centro urbano con fantastiche bellezze naturali. Infatti, tra le attrazioni principali della città, vanno citate le lunghissime spiaggie di Ipanema, Copacabana e Leblon, a cui vale la pena di dedicare almeno una giornata intera.

La fama di Ipanema nasce negli anni ’60, grazie ad un celebre brano di bossa nova intitolato la “Ragazza di Ipanema” . Da allora questo quartiere si è sviluppato come punto di riferimento della movida notturna, con innumerevoli locali e ristoranti, nonchè come rinomato centro residenziale della classe medio-alta.

La spiaggia è meravigliosa e si estende per chilometri, dal promontorio di Leblon al promontorio di Arpoador. Lungo la spiaggia si trovano numerosi postos, ossia postazioni di salvataggio, ognuno con una specifica caratteristica. I carioca, infatti, non si posizionano sulla spiaggia a caso, ma il luogo dove vanno a prendere il sole è identificativo di un preciso status sociale.

Partendo dal promontorio di Arpoador, troverete subito il posto 8, caratterizzato dalla presenza di numerosi surfisti. Non aspettatevi però grandi acrobazie stile californiano..per lo più ci sono ragazzini che si divertono con la tavola. Il promontorio di Arpoador è però imperdibile all’ora dell’aperitivo, in quanto è qui che carioca e turisti si radunano per vedere il tramonto.

Proseguendo per il lungomare in direzione Leblon arriverete  al posto 9, il tratto di spiaggia preferito dalla comunità omosessuale (specialmente davanti a Rua Farme de Amoedo) ma anche da gran parte della gioventù di Rio De Janeiro. Qui la spiaggia, rispetto al posto 8, è molto ampia ma anche più affollata.

Il posto 10 è dedicato al fitness: troverete numerosi campi da beach-volley e gente che fa ginnastica.

Il posto 11 e 12, situati a Leblon, sono dedicati alle famiglie con bambini, tanto che sono noti come Baixo Bebè.

Comunque, al di là del posto che sceglierete, tutta la spiaggia di Ipanema è costellata da simpatiche barracas, ossia baracchini che affittano sdraio e che forniscono bibite e noci di cocco da bere. Alla fine della giornata pagherete il conto in base a quello che avete consumato.

Nessuna preoccupazione per quanto riguarda il cibo: durante la giornata passeranno venditori di tutti i tipi, da cui potrete comprare empanadas (una specie di panzerotto), formaggio alla brace, gelati e moltissime altre leccornie. La spiaggia è come un mercato all’aperto!

Dove cenare:  un ottimo posto, sempre affollato di gente, è l’Azul Marinho, ossia il ristorante dell’hotel Arpoador Inn, che ha il vantaggio di essere posizionato nell’unico tratto di spiaggia esclusivamente pedonale. In alternativa, potete gustarvi un aperitivo-cena in uno dei numerosi chioschi che ci sono sulla passeggiata del lungomare.

Dove dormire: sfatiamo il mito che il Brasile sia una destinazione economica. Gli hotel nella zona di Ipanema sono molto cari. Se siete disposti ad accontentarvi, una soluzione economica è offerta dall’ hotel Arpoador Inn www.arpoadorinn.com.br . Se invece non avete problemi di budget un’ottima location è l’Hotel Fasano www.fasano.com.br , curato dal celebre designer Philippe Starck.

Sicurezza: le zona di Ipanema e Leblon sono relativamente sicure e si possono girare a piedi con tranquillità. Attenzione però a non lasciare in spiaggia borse e beni di valore incustoditi.

Shopping:non si può andare in Brasile e tornare senza Havaianas, le più celebri infradito del mondo.  Ad Ipanema troverete un negozio monomarca in Rua Farme de Amoedo 76 A.

Perché non abbinare la visita di Rio ad un’avventura nella foresta amazzonica? Se vi interessa l’argomento ecco un’articolo per voi: https://postinelmondo.wordpress.com/2013/03/20/manaus-e-la-foresta-amazzonica/

CRISTINA

Annunci

From → Sud America

One Comment

Trackbacks & Pingbacks

  1. LE MIGLIORI METE PER UN INVERNO AL MARE | postinelmondo

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: