Skip to content

BRASILE COLONIALE: OLINDA

ottobre 15, 2012

La piccola cittadina di Olinda, situata nell’area metropolitana dell’enorme Recife, già dal nome promette bene:  in portoghese Olinda significa infatti “oh che bella!” e mai nome è stato più adeguato ad una località, perchè questa è un’esclamazione che esce spesso dalla bocca di ogni fortunato viaggiatore che si trova ad aggirarsi in questo splendido angolo di Brasile.

Olinda è famosa per i suoi sfrenati festeggiamenti di Carnevale, che attirano visitatori da tutto il mondo e che durano ben 11 giorni, ma non bisogna dimenticare che possiede soprattutto uno dei centri coloniali meglio conservati di tutto il Sud America, al pari con Antigua o Cartagena, tanto da essere riconosciuta come “Patrimonio storico dell’umanità”.

Le vie del centro storico si contraddistinguono per i colori vivaci delle case e per i bellissimi palazzi antichi, oltre che per le numerose gallerie d’arte. Olinda infatti è uno dei migliori posti in tutto il Brasile dove fare acquisti di opere d’arte realizzate da artisti locali o dove comprare prodotti tipici dell’artigianato brasiliano. Molto belle sono le statue in legno o i quadri coloratissimi che raffigurano scene del carnevale. Non aspettatevi prezzi stracciati ma prodotti di qualità.

Olinda è bella da girare a piedi e da fotografare ma ricordatevi di visitare:

L’Alto da Sè, ossia l’altura della Cattedrale, da dove potrete ammirare una bellissima veduta panoramica e l’accentuato contrasto tra la calma serenità di Olinda e gli imponenti grattacieli di Recife che svettano nelle vicinanze.

L’Igreja da Sè, bella chiesa cinquecentesca perfettamente ristrutturata. Tra l’Alto da Sè e l’Igreja da Sè troverete una pittoresca via con i più bei negozi di artigianato locale.

Il convento di Sao Francisco, splendida struttura ricca di azuleios portoghesi.

Il monastero di Sao Bento, sempre del 1500,dove tutte le domeniche mattina si tengono canti gregoriani

Tenete conto una giornata per la visita completa di tutto il centro storico, shopping incluso.

Sicurezza: a differenza di Recife, Olinda non è pericolosa. Perciò potete girare tranquilli, adottando le normali precauzioni.

Come arrivare: la cittadina è situata a soli 7 km dall’aereoporto internazionale di Recife, perciò il modo più veloce per arrivarci è quello di prendere un taxi.

Dove dormire: a Olinda troverete diverse pousada locate in dimore storiche. Tra queste suggerisco la Pousada Quatro Cantos, veramente ricca d’atmosfera e ben posizionata. Ricordatevi però di farvi assegnare le camere al primo piano e non quelle più economiche al piano terra. Se invece puntate a qualcosa di più lussuoso dirigetevi alla Pousada do Amparo, che attualmente è la sistemazione migliore di Olinda.

Acquisti:  a noi è piaciuto molto “Sobrado7 Arte&Artesanato”, situato in Rua Prudente de Moraes 262

Se vai ad Olinda perché perderti le stupende spiagge di Porto de Galinhas? o perchè non raggiungere Fernando De Noronha con un breve volo aereo?

CRISTINA

Annunci

From → Sud America

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: