Skip to content

UN BAGNO NEL MAR MORTO

marzo 13, 2012

Il Mar Morto, locato sul confine tra Giordania ed Israele, offre la possibilità di un bagno diverso. Ed è corretto dire “bagno” invece di “nuotata” perchè  nuotare è impossibile:  a causa dell’alta concentrazione di sale si galleggia troppo per poter fare delle bracciate ed è indispensabile prestare attenzione a non bagnare la faccia per evitare schizzi negli occhi. Non si tratta perciò di una località dove trascorrere un soggiorno mare, ma di un particolarissimo luogo da visitare in giornata o dove trascorrere un paio di giorni di relax, coccolandosi in uno dei numerosi hotel con SPA che costeggiano le sue rive.

Lungo quasi 80 km e largo 14 km, il Mar Morto si trova a quasi 400 metri sotto il livello del mare, in una delle più profonde depressioni terrestri. La zona è scarsamente popolata e la fauna marina totalmente inesistente perchè l’elevata salinità dell’acqua non consente nessuna forma di vita.

Se si è in Giordania, il Mar Morto è comodamente raggiungibile da Amman in poco più di un’ora di auto. Il punto di arrivo più vicino e aperto al pubblico è quello di Amman Beach. Qui troverete una spiaggia attrezzata, spogliatoi, doccie (indispensabili!!!!), diverse piscine, un bar ed un ristorante. E’ possibile affittare i teli mare. Il prezzo di ingresso è di 12 JD.

In spiaggia si possono fare i fanghi, pagando un piccolo contributo. Ci si copre di fango, lo si lascia seccare per circa mezzora  e poi ci si getta in mare.  Il beneficio per la pelle è assicurato!

Amman Beach rappresenta l’alternativa più veloce per una sosta sul Mar Morto ma se invece siete interessati a fermarvi un paio di giorni per fare dei trattamenti più seri e per sfruttare le proprietà curative delle sue acque, la scelta degli hotel parte dal mediamente economico Dead Sea Spa Hotel (da 120 euro a notte per una camera doppia) fino ad arrivare al lussuosissimo Kempinski Hotel Ishtar Dead Sea http://www.kempinski.com

Tendenzialmente tutte le strutture offrono una spiaggia privata, trattamenti dermatologici e reumatologici, massaggi, idroterapia e vasche polifunzionali per il trattamento delle malattie della pelle.

La profondità massima è di 4 metri ma il livello delle acque scende ogni anno. Tanto che alcuni scienziati prevedono che il Mar Morto potrebbe prosciugarsi entro il 2050. Perciò, se potete, non perdete tempo ed andateci!

Quando andare: i mesi migliori sono quelli autunnali e primaverili, quando le temperature non hanno ancora raggiunto picchi insopportabili. Anche l’inverno è una buona stagione perchè di giorno la temperatura si mantiene sui 18/22 gradi.
E’ possibile fare il bagno a dicembre/gennaio? La risposta è si, se non siete troppo freddolosi. La temperatura dell’acqua si aggira sui 20 gradi. Freschino ma fattibile (io l’ho fatto).

Consigli utili: se avete tagli sulla pelle evitate di entrare in acqua…vi brucerebbero terribilmente!

Il Mar Morto non è lontano da Petra! Leggete anche l’articolo dedicato: https://postinelmondo.wordpress.com/2012/01/24/petra/

Se l’articolo ti è piaciuto clicca “mi piace”! O scrivi un tuo commento.

CRISTINA

mar morto

Annunci

From → Medio Oriente

3 commenti
  1. Danny permalink

    Fantastico il Mar Morto, un’esperienza unica, un salto indietro nel tempo. Per chi cerca sistemazioni budget ce ne sono alcune sulla road 35 da Amman, non ricordo il nome del villaggio ma digitando “mar morto” su baboja ed allargando il raggio a 60 km saltano fuori. Immancabile, se si ha qualche giorno in più, far tappa a Gerusalemme.

    Mi piace

  2. Anonimo permalink

    Ci andrò a dicembre! 🙂

    Mi piace

Trackbacks & Pingbacks

  1. COSA VEDERE IN GIORDANIA: JERASH | postinelmondo

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: