Skip to content

DUBAI

dicembre 30, 2011

Dubai è una città da vedere una volta nella vita, ma pur premiando il turista con enormità archettoniche e lusso sfrenato alla fine non lascia il desiderio di tornarci. D’altra parte a Dubai è tutto finto e la bellezza dei suoi immensi centri commerciali o dei suoi hotel di lusso colpisce una volta, ma non necessita di ulteriori “approfondimenti”.

Detto questo stiamo pur sempre parlando della “città del Futuro”, della metropoli nel deserto, e data la relativa vicinanza Dubai può essere una buona meta per un ponte o un week-end lungo.

Che siate o meno amanti dello shopping, una visita dei centri commerciali è d’obbligo. Tra questi il migliore è sicuramente il Dubai Mall, con 1200 negozi ed innumerevoli ristoranti di tutti i tipi. Ma la vera attrazione di questo mall è il Burj Khalifa Lake, un lago artificiale dove a partire dalle sette di sera si tiene ogni mezzora uno spettacolo di fontane danzanti con sottofondo musicale di “Con te partirò” cantata da Bocelli. L’insieme di musica, luci e acqua lascia veramente estasiati e rende quest’attrazione una delle esperienze più belle che si possano vivere a Dubai. Oltre al lago, il centro commerciale offre un acquario, una pista di pattinaggio sul ghiaccio e un cinema 3D. L’acquario è entrato nel Guiness dei Primati per avere il più grande pannello di vetro acrilico del mondo, capace di contenere 10 milioni di litri d’acqua. Attraverso l’enorme vetro i visitatori possono ammirare 85 specie marine, tra cui squali e bellissime mante.

Se invece cercate la famosa pista da sci degli Emirati, non la troverete al Dubai Mall ma dovete recarvi al Mall of the Emirates, che include al suo interno Ski Dubai. Inaugurato nel 2005, Ski Dubai si estende su un’area di 22.500 metri quadrati e comprende una montagna di 85 metri d’altezza, 5 piste di diversa difficoltà, una seggiovia e piste per slittino. E’ possibile affittare in loco sci e tutta l’attrezzatura necessaria per far fronte all’inusuale freddo, infatti un sistema di isolamento garantisce una temperatura di -1 grado durante il giorno e -6 gradi durante la notte quando la neve viene prodotta. Un vero miracolo tecnologico in un paese dove la temperatura esterna raggiunge in estate anche i 50°!

Se siete stanchi di negozi potete dirigervi a visitare l’enorme Burj Khalifa, che con i suoi 828 metri e 160 piani è il grattacielo più alto del mondo. Ma i record non finiscono qui: Burj Khalifa offre anche la più alta terrazza panoramica del mondo, locata al 124 piano.  E’ consigliabile prenotare i biglietti in anticipo online perchè è forte il rischio di lunghe code o di non riuscire ad entrare. Inoltre c’è un notevole risparmio economico sul costo del ticket (100 AED rispetto a 400 AED che si possono pagare in loco per avere “l’ingresso immediato”).  Burj Khalifa ospita al suo interno anche l’Armani Hotel.

Sempre parlando di guiness dei primati l’hotel Burj Al Arab, meglio conosciuto come La Vela, con le sue 200 spettacolari suites si pregia del titolo di albergo più lussuoso del mondo. Tenete conto che la grandezza delle camere parte da un minimo di 170 metri quadrati fino ad un massimo di 780 metri quadrati. Ovviamenti il prezzo va in proporzione…Per i comuni mortali è comunque possibile visitare l’hotel (a pagamento, più o meno 40 euro) o mangiare in uno dei suoi ristoranti, tra cui il ristorante sottomarino e quello con vista panoramica.  La cena non sarà tra quelle più economiche della vostra vita ma ne vale la pena.

Come arrivare: dall’Italia si può comodamente volare senza scali con la Emirates airlines, che arriva all’aereoporto di Dubai,  o con la Etihad Airways che però atterra ad Abu Dhabi. Da Abu Dhabi poi con un veloce servizio navetta si arriva a Dubai in meno di un ora.

Vita notturnaoltre ai centri commerciali la vita notturna si concentra negli alberghi, dove vengono organizzati aperitivi in stile occidentale e dove si possono consumare alcolici. La discoteca migliore è il Club Cavalli situato presso il Fairmont Hotel. Se però volete optare su qualcosa di più “arabo” potete scegliere uno degli innumerevoli ristoranti libanesi con spettacolo di danza del ventre.

Gite nel deserto: presso qualsiasi albergo di Dubai è possibile prenotare una gita giornaliera nel deserto. La gita di solito prevede un tour in 4X4 sulle dune, un mini-giro in cammello, cena in campo tendato con spettacolo di danza del ventre. Se preferite prenotare in anticipo potete contattare Arabian Adventures (www.arabian-adventures.com), affidabile tour operator locale che propone un’ampia scelta di tour organizzati.

Dubai e’ una meta che si puo’ facilmente organizzare in self-made. Dai un’occhiata a quali sono i migliori siti per prenotare viaggi! https://postinelmondo.wordpress.com/2011/11/01/i-migliori-siti-per-prenotare-viaggi/

Se l’articolo ti è piaciuto clicca “mi piace”. Ci farai felici!

CRISTINA

Annunci

From → Medio Oriente

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: